Countdown Castan: «Torno per vincere»

«Sto tornando. Non so ancora quando, ma so che sarò più forte di prima. Non sono alla Roma per passeggiare, voglio vincere», afferma il difensore giallorosso.

di Redazione, @forzaroma

Il peggio è alle spalle. «Sto tornando. Non so ancora quando, ma so che sarò più forte di prima». Parola di Leandro Castan, che si è commosso in un’intervista fotografica rilasciata a Roma Tv. Ieri il brasiliano ha svolto un altro allenamento con i compagni: alla fine della prossima settimana sarà visitato dal professor Giulio Maira, il chirurgo che a dicembre l’ha operato alla testa per la rimozione di un cavernoma. Da quel giorno scatterà il countdown per riottenere l’idoneità agonistica. «Maira mi ha salvato la vita — ha raccontato il brasiliano —. Avevo tanta paura, non pensavo di sopportare tutto quello ho passato. Ecco perché ora sono un uomo migliore, ho una forza dentro che neppure immaginavo. Sto tornando, lotto ogni giorno con il mio corpo, devo imparare pian piano a rifare cose che prima facevo con tranquillità. Ma ai tifosi dico: non sono alla Roma per passeggiare, voglio vincere. Dopo il primo anno volevo andar via, prima o dopo tornerò anche nella Seleçao».
Garcia ha intanto concesso due giorni di riposo alla squadra. La nota negativa è l’infortunio di Uçan: in Turchia ha riportato una lesione di primo grado al vasto mediale, stop di 15-20 giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy