Chance Dzeko per la svolta. Rüdiger k.o.

Il bosniaco domani giocherà, almeno stando alle indicazioni di Trigoria, alle prove di un 4-2-3-1 con il tridente El Shaarawy-Perotti-Salah alle spalle, appunto, di Dzeko.

di Redazione, @forzaroma

Real-Roma è l’occasione per sconvolgere un dato di fatto: da queste parti pare che giocare con un centravanti sia diventato impossibile. Pare una bestemmia, ormai, immaginare una Roma con un 9 che non sia falso, ma in carne e ossa. Ecco, il 9 domani gioca, almeno stando alle indicazioni di Trigoria, alle prove di un 4-2-3-1 con il tridente El Shaarawy-Perotti-Salah alle spalle, appunto, di Dzeko. 

Per Madrid oggi non partirà Rüdiger: il difensore tedesco ha accusato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra: stop di 15 giorni, rientro previsto contro l’Inter. Al suo posto, in coppia con Manolas, ci sarà Zukanovic. Sull’aereo invece salirà regolarmente Nainggolan, che pure non sta benissimo.

(M.Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy