C’è un’altra strada per la Champions da percorrere

C’è un’altra strada per la Champions da percorrere

Vincere la Coppa consentirebbe alla Roma di tornare tra le big. E sistemare i conti

di Redazione, @forzaroma

C’ è una strada che porta lo stesso dritti alla Champions League e riparte proprio domani allo stadio Olimpico: si chiama Europa League, scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport”. Un percorso che premia, però, solo chi quella coppa la vince. E’ vietato non crederci. Domani inizia una sorta di altro campionato, questa volta ad eliminazione diretta, dove bisogna arrivare fino in fondo e vincere. Ai sedicesimi di finale ci sono squadre di valore: Bayer Leverkusen, Porto, Benfica, Arsenal, United, Inter, quasi una Champions League formato B. Andare avanti in Europa League vorrebbe dire pure dare fiato alle casse della società. Finora la Roma in questa prima fase ha portato a casa 17,52 milioni, cifra che può ancora lievitare fino ad ulteriori 25 milioni. Un motivo in più per cercare di fare bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy