C’è sempre Bove nella Primavera che punta al top

C’è sempre Bove nella Primavera che punta al top

Gol e personalità: il centrocampista classe 2002 è la sorpresa stagionale

di Redazione, @forzaroma

Una Roma pronta per vincere con le più forti ed essere protagonista in campionato. Come scrive La Gazzetta dello Sport, questo è il diktat della Primavera di Alberto De Rossi, volata a Milano dove oggi alle 15 (diretta su Sportitalia) affronterà l’Inter. In palio c’è la possibilità di raggiungere momentaneamente l’Atalanta al secondo posto. Ci saranno Riccardi, Darboe e Calafiori dopo la prima convocazione con Fonseca nel match col Milan.

A dare continuità e fiducia alla Roma ci ha pensato la doppietta di Edoardo Bove al Genoa, imbattuto prima di incassare il 4-1 al Tre Fontane. Impossibile non notare il talento del centrocampista classe 2002, uno dei migliori dell’ex gruppo degli Under 17 giallorossi promossi in Primavera. Nato e cresciuto a Roma, nel quartiere di Appio-Latino, ha iniziato a dare i primi calci al pallone nella Boreale Don Orione prima di entrare nelle giovanili della Roma nell’estate del 2012. Due anni fa è stato capocannoniere dell’Under 16 giallorossa concludendo la stagione con 11 gol in 27 partite. In queste prime 6 partite, oltre alla prima doppietta stagionale e da titolare, ha collezionato 3 assist e 411′ in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy