La Gazzetta dello Sport

Carnevali (A.d. Sassuolo): “A Frattesi farebbe bene un altro anno con noi”

Getty Images

Il dirigente neroverde: "La programmazione è la nostra forza ma vendiamo i gioielli quando sono pronti per partire"

Redazione

"Frattesi probabilmente ha bisogno di un altro campionato al Sassuolo: sta facendo un bel cammino, l’abbiamo preso tanti anni fa, ci è voluto un po’ di tempo, ma adesso potete vedere come gioca. Traoré è sbocciato: Dionisi ha saputo dargli le motivazioni giuste. Piace al Napoli e in Premier League, sicuramente ha grandi qualità" ha detto Giovanni Carnevali, A.d. del Sassuolo, intervistato da Gian Battista Olivero su La Gazzetta dello Sport. Due segreti del Sassuolo. Primo: la scelta degli allenatori. "Qui sono passati Allegri, Pioli, Di Francesco, De Zerbi. Adesso c’è Dionisi che si sta dimostrando bravissimo. Il progetto di Squinzi mi aveva conquistato perché si poggiava su poche idee ma chiare. E tra queste, la scelta di un allenatore che comprendesse la linea del club e che sposasse la filosofia di un gioco piacevole e offensivo". Secondo: il Sassuolo è sempre un paio d’anni avanti. Immaginiamo che lei sappia già adesso chi sostituirà Frattesi tra un po’. "È proprio così. E deve essere così. La programmazione è la nostra forza. Lei cita Frattesi e io le dico che Locatelli è partito quando abbiamo intuito che Davide era pronto. E l’avevamo capito in anticipo, così quando è arrivata la richiesta della Juve per Manuel eravamo tranquilli. Questa è la filosofia".