Carles Perez, buona la prima: “Serata speciale. Ne vinceremo altre”

Carles Perez, buona la prima: “Serata speciale. Ne vinceremo altre”

All’esordio dal 1’ l’ex Barça va subito a segno “Qui per aiutare, usciremo da questo momento”

di Redazione, @forzaroma

Carles Pérez si prende subito la Roma, scrive Nicola Bernardino su La Gazzetta dello Sport. Alla prima da titolare il 22enne spagnolo, arrivato a gennaio dal Barcellona, va a segno. Un passo avanti nel complicato momento giallorosso.

Il gol di Pérez marchia la gara in avvio. Già al 13’, minuto che in fondo rigira i numeri della sua maglia, la 31, nella smania di trovare subito una soluzione ai problemi della Roma.

«Voglio cogliere l’occasione che mi dà il mister e spero di fare anche un gol. Sono molto felice di questa mia prima partita da titolare, ho lavorato duro da quando sono arrivato. Sarebbe bellissimo fare un gol ma anche un assist mi andrebbe bene“, aveva detto prima della partita ai microfoni di Roma tv .

Non ha probabilmente doti da premonitore, ma di sicuro Pérez ci crede in quello che fa e si era preparato alla partita contro il Gent, studiando bene quella che poteva essere la sua parte. Con lo sguardo baldanzoso che tira fuori dopo aver ricevuto l’abbraccio dei compagni per il gol.

Arrivano i tre punti con la sua firma e al fischio finale Perez non ostenta la sua gioia, vuole dividerla con tutti perché questa vittoria può significare molto per far ripartire la Roma. “Sì, è stata una serata speciale – dice Perez -. Non potevo sperare in meglio. Esordio in Europa League e gol, del resto sono qui per aiutare la squadra. Nel ritorno dovremo completare l’opera. Abbiamo dimostrato di voler uscire da questo momento, con una vittoria, speriamo che sia la prima di molte“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy