Capitan Florenzi, ora tocca a lui. Ma quanto durerà la sua era?

Capitan Florenzi, ora tocca a lui. Ma quanto durerà la sua era?

Decisivo il parere di Fonseca: dove lo farà giocare?

di Redazione, @forzaroma

Se ne è andato El Shaarawy, che era una delle persone a cui era più legato, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. Non c’è più Manolas Sono andati via Totti e De Rossi, e non serve aggiungere altro. Non sono state semplici, le settimane di Alessandro Florenzi. Ma non saranno semplici anche i prossimi giorni, perché a 28 anni, per la prima volta, dovrà essere lui il leader della Roma. La responsabilità, però, non lo spaventa.

Il calcio di oggi, però, non è solo sentimenti e per questo anche intorno al nome di Florenzi non ci sono certezze. La Roma, come per tutti i calciatori, ascolterà eventuali offerte e questo Florenzi lo sa perché il direttore sportivo lo ha detto al suo agente. Il club non vuole venderlo, Alessandro non vuole andar via, ma tutto dipenderà dalle strade che il mercato prenderà. E dipenderà, in fondo, anche dal feeling che Florenzi stabilirà con Fonseca.

Di certo, almeno in partenza, sarà il capitano. A Florenzi è dispiaciuto leggere che molti tifosi avrebbero voluto vedere Pellegrini al posto suo perché pensa di essersi sempre comportato degnamente quando l’ha indossata al posto di Totti e, soprattutto, De Rossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy