Capello: “Il campionato italiano non è competitivo. La Roma? Ha fatto un mercato per sostituire, non per aggiungere”

di finconsadmin

Nel corso di una lunga intervista a «La Gazzetta dello Sport», Fabio Capello ha parlato anche del campionato italiano: 

 

«Il campionato italiano non è abbastanza competitivo, dunque non è allenante. D’altra parte guardi la classifica: la scorsa estate Roma, Napoli e Fiorentina, le sue prime inseguitrici, hanno venduto all’estero Lamela, Cavani e Jovetic, i loro elementi migliori. Poi li hanno sostituiti bene, ma intanto Conte e Marotta con Tevez e Llorente hanno aggiunto, mentre gli altri hanno appunto sostituito»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy