Caos protocollo. E per il 2021 idea playoff

Caos protocollo. E per il 2021 idea playoff

Gravina preoccupato per il prossimo campionato: “Siamo in grandissimo ritardo”. Scartato il 12 settembre come nuovo inizio

di Redazione, @forzaroma

Il traguardo è vicino, ma è la prossima corsa che preoccupa. Gabriele Gravina lancia un allarme: “Io sono molto, ma molto preoccupato per la stagione 2020/21, fra non molto bisognerà cominciare i raduni e la preparazione per il prossimo campionato. Siamo in grandissimo ritardo nella conoscenza delle nuove procedure che dovremo seguire”.

Il tema è quello della revisione del protocollo: “Lo abbiamo applicato in una situazione di emergenza per un brevissimo periodo di tempo, ma immaginare di continuare ad applicarlo fino alla fine della prossima stagione sportiva, con tamponi ogni 4 giorni, è impossibile. Sarebbe una violenza fisica verso i giocatori” spiega il presidente federale.

Il problema protocollo incrocia quello del calendario e, indirettamente, quello del format. La data del 12 settembre per il via alla prossima stagione è stata ritenuta da diversi protagonisti una forzatura. Per questo, l’eventualità che non si riesca a uscire dal vincolo e dalle rigidità dell’attuale sistema di controlli, sta convincendo Gravina a proporre una riflessione anche sul format (vedi playoff e playout), scrive La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy