Calvo e De Sanctis scalano posizioni: promozioni in vista

Calvo e De Sanctis scalano posizioni: promozioni in vista

Entrambi godono della stima di Pallotta. L’ex dirigente Juve può diventare d.g, mentre Morgan è il braccio destro del d.s. Petrachi

di Redazione, @forzaroma

A poco più di un anno di distanza dal suo insediamento nella Roma, si può dire che Francesco Calvo stia vincendo la propria scommessa. Le voci d’oltreoceano, infatti, raccontano di un presidente Pallotta assai soddisfatto del suo Chief Revenue Officer, che sta dando nuovo impulso al settore legato al marketing e al merchandising, scrive Massimo Cecchini su “La Gazzetta dello Sport”. D’altronde, dopo la brillante esperienza accumulata nella Juventus, le aspettative erano alte e Calvo non ha deluso, tant’è che per lui si parla anche di una nomina a direttore generale, ruolo al momento vacante. “Io ho due obiettivi principali: definire la strategia e mettere le persone che lavorano con me in condizione di rendere al meglio. Non mi occupo di calcio giocato anche perché non ne capisco molto. La Roma lavora su un piano quadriennale, e su questo periodo è preventivabile un mancato ingresso in Champions League. L’importante è che non diventi una costante”.

La palla, perciò, torna al settore tecnico, in cui sta trovando sempre più spazio, anche mediatico, Morgan De Sanctis. Dopo aver assunto il ruolo di supervisore del settore giovanile – che intende ristrutturare in un triennio – sembra essere sempre più braccio destro del d.s. Petrachi e anello di congiunzione con lo spogliatoio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy