Calafiori sa come si riparte: ora spera di stare con i grandi

È rientrato un anno fa dopo un grave infortunio: il terzino della Roma è maggiorenne, Fonseca potrebbe utilizzarlo nel finale di stagione

di Redazione, @forzaroma

Riccardo Calafiori dopo il gravissimo infortunio al ginocchio subìto nel 2018 e l’operazione negli USA è tornato in Italia per riconquistarsi la Roma. E ci è riuscito. Come scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport, a luglio dello scorso anno i giallorossi l’hanno blindato con un contratto che scadrà nel 2022. Ora che è maggiorenne la società vuole rinnovare l’accordo per allontanare la concorrenze di club come PSG, Liverpool, Juventus, Inter e Fiorentina.

Nella Roma dei grandi, i Primavera si sono visti poco. Lui spera di avere delle occasioni nel finale di stagione e in futuro prendere l’eredità di Kolarov. La famiglia De Rossi gli è stata sempre vicino. Sia papà Alberto che ha totale fiducia in lui, sia Daniele che lo accompagnava a casa dopo gli allenamenti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy