Caceres: “Stavolta segno, scommettiamo? La mia Fiorentina grande con le big”

Caceres: “Stavolta segno, scommettiamo? La mia Fiorentina grande con le big”

Il difensore: “Vlahovic ha la porta in testa e un gran fisico. Siamo dalla parte di Montella: dimostriamolo”

di Redazione, @forzaroma

Contro la Roma non ho mai segnato. E’ l’unica che mi manca tra le grandi del calcio italiano. Scommettete che stavolta faccio gol?”. Martin Caceres trasmette un’allegria che ti contagia. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, la squadra giallorossa è una rivale da sempre, da quando giocava con Juventus e Lazio. Scintille vere: “Mi sa che dalla mia parte dovrò duellare con Zaniolo. E’ forte, pericoloso come Castrovilli ma segna di più. La Roma è una bella squadra: Fonseca ha cinque-sei attaccanti, se ne esce uno bravo, ne entra un altro forse ancora più bravo. C’è un giocatore giallorosso che mi ha sorpreso: Smalling. E’ arrivato in un calcio diverso ed è diventato subito protagonista“. La Fiorentina è un mistero: incanta contro le grandi, delude quando affronta le altre squadre: “Allora siamo a posto. Contro la Roma vinciamo di sicuro perché è fortissima. Magari fosse così facile. Il problema è nella testa dei giocatori. Trovare la giusta concentrazione contro l’Inter o contro la Juve è uno scherzo. Poi, arriva il Lecce al Franchi e pensi “chi sono questi” e finisci per perdere“. Infine dice la sua su Vlahovic e Montella: “Ha la porta in testa, ha un gran fisico e questo è un bene. Ma deve imparare tanto. Se non avessimo pareggiato contro l’Inter sarebbe stato oggetto di critiche da parte di chi sta fuori dal nostro gruppo. Noi siamo con Montella“.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy