Bufera Under, ecco perché la Roma non ha preso le distanze dal turco

Bufera Under, ecco perché la Roma non ha preso le distanze dal turco

Il club giallorosso ha preferito non commentare il tweet per non entrare in una diatriba politica intricata, ma anche perché il messaggio era indecifrabile e la squadra di Fonseca tra un mese andrà a giocare a Istanbul

di Redazione, @forzaroma

Cengiz Under nella bufera. Nella tarda mattinata di ieri, il giocatore della Roma ha twittato una foto che ritrae la sua esultanza con il saluto militare, in maglia giallorossa. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il club giallorosso non ha voluto prendere posizione nonostante le furiose reazioni sui social dei tifosi e la richiesta alla società di dissociarsi. Il motivo della decisione del club è che in ogni caso il messaggio di Under non è perfettamente decifrabile. Si riferisce all’offensiva turca in Siria? Alla morte del primo soldato turco? O, magari, anche alla partita serale, quella di ieri sera a Istanbul tra Turchia ed Albania e a cui Under non ha potuto prendere parte per l’infortunio alla coscia destra. Per questo la Roma ha preferito non entrare in una diatriba politica già intricata. Senza dimenticare che la squadra di Fonseca il prossimo 28 novembre andrà giocare proprio a Istanbul contro il Basaksehir in Europa League.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy