Aria di contestazione: sfida con il Milan in un Olimpico “freddo”

Aria di contestazione: sfida con il Milan in un Olimpico “freddo”

Previsti poco meno di quarantamila spettatori. E c’è allerta alta perché i rapporti tra le tifoserie sono tesi

di Redazione, @forzaroma

Poco meno di quarantamila spettatori attesi (sempre che gli abbonati vadano tutti), quasi duemila milanisti, un’allerta alta perché i rapporti tra le due tifoserie sono molto tesi. Domani la sfida tra Roma e Milan non vedrà l’Olimpico delle grandi occasioni. I prezzi dei biglietti sono alti, e il momento della squadra di Di Francesco non è positivo. Fattori che non hanno favorito la corsa al botteghino, e difficilmente si registreranno impennate nelle ultime ore, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. La sensazione è che squadra e società non saranno risparmiate dalla contestazione dei tifosi prima della partita, poi durante i novanta minuti, come sempre succede in questi casi, ci saranno solo cori di incitamento.
La Sud e il resto dello stadio ricorderanno Antonio De Falchi, il tifoso morto a Milano nel 1989.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy