Ansia Spalletti: «Florenzi? Temo l’intervento bis»

Dal k.o. alla coppa: «Dovremo provare a fare gol. Niente turnover: ci sarà con il Toro»

di Redazione, @forzaroma

L’Europa League, per un attimo, è solo un rumore di fondo, visto che il centro della scena lo prende la ricaduta di Florenzi. «Ieri (martedì, ndr) Alessandro mi ha detto che gli faceva male il ginocchio operato – spiega Luciano Spalletti –. Mi è preso lo sgomento, perché ha avuto un trauma distorsivo e c’è il rischio di complicazioni. Ci siamo sentiti anche di sera e gli faceva ancora male e così stamattina (ieri, ndr). Venerdì farà altri accertamenti, ma temo di tutto, anche una nuova operazione. Il mio pensiero va al ragazzo prima che al calciatore. E sì che ne avrei bisogno di uno come lui, visto che in quel ruolo ora ho solo Bruno Peres». La sua stagione è a rischio.

Il Villarreal cede lo scettro della favorita alla Roma, ma Spalletti non ci sta. «Questa partita sarebbe stato meglio disputarla più in là. Si tratta di due squadre forti, anche loro sono tra le favorite per la coppa. Non si possono nascondere, altrimenti non avrebbero sostituito Marcelino. Comunque, bisogna essere bravi già nella prima partita. Il Villarreal si chiude e riparte, il ritorno potrebbe essere più difficile, perciò dobbiamo provare a fare gol – meglio se più di uno – ricordando però che sono bravi nelle ripartenze. Ma io e i giocatori non possiamo nasconderci: portiamo il nome di Roma».

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy