Anche Zappacosta e Diawara sono ok. E Fonseca sorride

Ieri partita virtuale per il terzino, schierato da centrocampista

di Redazione, @forzaroma

Se davvero si arriverà alla ripresa degli allenamenti ad inizio maggio, allora Paulo Fonseca avrà più di un motivo per sorridere, scrive “La Gazzetta dello Sport”. Perché è vero che rivedrà in campo Zaniolo, ma prima di lui torneranno ad essere a disposizione Davide Zappacosta e Amadou Diawara. Il terzino destro Zappacosta avrebbe dovuto fare rientro proprio in questi giorni. Davide non vedeva l’ora di tornare, per ora si è dovuto accontentare della partita virtuale giocata ieri sera su Sky, nel corso dell’evento benefico “United per l’Italia”, schierato in mezzo al campo. Un ruolo tutto nuovo, come nuova è l’esperienza che sta facendo con questa quarantena: da solo, a Roma, lontano anche dalla fidanzata storica (Morena), confinata a Sora, proprio come tutta la famiglia del terzino giallorosso.

Ma al ritorno la Roma ritroverà anche il suo equilibratore di gioco. Già, perché nonostante i tanti
dubbi di inizio stagione, Diawara strada facendo ha dimostrato di essere l’unico vero regista a disposizione di Fonseca. Appena si è fatto male, la Roma si è sciolta. Prima dello stop aveva già fatto le prove generali con la Primavera,giocando una sessantina di minuti contro l’Inter. L’operazione è posticipata, per ora non se ne parla. E Fonseca ritroverà presto il suo barometro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy