Amiche e neomamme: il derby delle mogli

Amiche e neomamme: il derby delle mogli

Jessica Immobile e Veronica Pellegrini: “Ma evitiamo di parlare di calcio”

di Redazione, @forzaroma

Le vacanze insieme, i pannolini condivisi, le cene fuori. C’è solo una cosa che divide i Pellegrini e gli Immobile: il calcio. Non è poco a Roma, ma le signore hanno trovato una soluzione: basta non parlarne. E questa intervista a Jessica Immobile e Veronica Pellegrini non fa eccezione, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”.

C’è il derby, vi sbilanciate?

Veronica: “Ovviamente tiferò Roma”.

Jessica: “Vince la Lazio”.

Sarete allo stadio?

Veronica: “No, Camilla è troppo piccola”.

Jessica: “Stessa cosa per me, anche se mi piacerebbe. Prima odiavo il calcio, ora vedo anche le partite dove non c’è Ciro”.

Se Mattia e Camilla volessero giocare a calcio?

Veronica: “L’importante è che faccia sport”.

Jessica: “Se sarà felice lo sarà anche la sua mamma”.

Un pregio e un difetto di vostro marito.

Veronica: “Lorenzo è molto sicuro di sé, pensa di non sbagliare mai. Però è meraviglioso, darebbe se stesso per noi e ne sono orgogliosa”.

Jessica: “Ciro è presente, non mi lascia mai sola. È un po’ testardo”.

Sapevate che avreste partorito praticamente insieme nella stessa clinica? Camilla è nata il 15 agosto, Mattia il 17.

Jessica: “Alle Maldive, a gennaio, eravamo in spiaggia. Noi abbiamo detto che aspettavamo un bimbo e loro hanno risposto semplicemente: “Anche noi”. Due giorni prima del parto eravamo tutti insieme a fare una passeggiata”.

I vostri mariti sanno di questa intervista?

Veronica: “Cerca sempre di tenermi fuori da queste cose, infatti non era molto d’accordo”.

Jessica: “Io ancora non gliel’ho detto veramente…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy