Al centro del Lecce è pronto Tachtsidis

Al centro del Lecce è pronto Tachtsidis

Il greco è tornato a disposizione, si gioca un posto con Petriccione e Shakhov. Davanti ancora Babacar-Falco

di Redazione, @forzaroma

Da quella vittoria contro la Roma a una nuova speranza che s’accende ancora dinanzi alla Roma. Per farsi coraggio nel cercare il primo punto in questo campionato al Via del Mare, davanti a quasi 26.000 spettatori, il Lecce ripensa all’ultima giornata felice trascorsa in Serie A nel proprio stadio, scrive Giuseppe Calvi su “La Gazzetta dello Sport”. Era il 7 aprile 2012 quando i giallorossi di Cosmi superarono per 4-2 la formazione capitolina, con doppiette di Muriel e Di Michele.

Affidando sempre a Mancosu, straordinario goleador (4 centri consecutivi, dei quali 3 su rigore), il compito di inserirsi a sorpresa, da falso nueve, in zona tiro, Liverani dovrebbe puntare ancora su Babacar e magari confermare Falco. L’allenatore ha molti dubbi a centrocampo. Bloccatosi ieri Tabanelli per un problema muscolare e quasi intoccabile Majer, sarebbe pronto a rientrare Tachtsidis (ex Roma, dove Zeman lo preferì spesso a De Rossi) ma c’è la concorrenza di Petriccione e Shakhov.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy