Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Abraham, Wembley è amaro: va k.o. e rischia di saltare la Juve

Getty Images

L'inglese gioca solo 16’ con l’Ungheria: problema muscolare o a una caviglia. Oggi gli esami

Redazione

Tic toc, tic toc. I 16minuti giocati da Tammy Abraham con la maglia dell’Inghilterra corrono il rischio di pesare moltissimo sulla bilancia della sfida fra Juventus e Roma, in programma domenica a Torino . L’attaccante londinese, infatti, è rimasto vittima di un infortunio che ha fatto scattare l’allarme nel club giallorosso, anche se la vera portata del k.o. sarà chiara solo oggi. La prima ipotesi - sottolinea Massimo Cecchini su 'La Gazzetta dello Sport' - è stata quella di un infortunio muscolare, ma sta prendendo quota che possa essere una distorsione alla caviglia. Subito lo staff medico e dirigenziale della Roma si è messo in contatto con gli omologhi inglesi per avere notizie, ma oggi Abraham dovrebbe essere sottoposto ad esami strumentali, visto che l’attaccante dovrebbe rientrare nella Capitale in giornata.

Lo stop di ieri è una pessima notizia per José Mourinho, che in campionato finora si è affidato sempre ad Abraham come centravanti titolare della squadra. Tutto questo, poi, sapendo che Vina tornerà dalla nazionale solo sabato e che ieri Pellegrini si è fermato per febbre (tamponi fatti: il Covid non c’entra). Comunque, qualora l’infortunio dell’inglese fosse importante, l’allenatore portoghese dovrà correre ai ripari e per farlo dovrebbe affidare la missione del gol a Eldor Shomurodov. In linea teorica, chi non ha problemi di trasferte sarebbe Mayoral, ma fino a questo momento lo Special One gli ha regalato solo spiccioli, tant’è vero che a gennaio è nella lista dei partenti. Ma a Trigoria, per ora, vogliono essere tutti ottimisti.