Zaniolo scalpita, Veretout e “Miki” puntano l’Ajax

Il rientro in campo del numero 22 potrebbe arrivare già ad aprile, ottimismo anche per gli altri infortunati

di Redazione, @forzaroma

La luce in fondo al tunnel è sempre più vicina. Il recupero di Zaniolo procede “alla grande” e già da qualche giorno svolge allenamenti a pieno regime, cambi di direzione compresi, scrive Il Tempo. In settimana non ci sarà alcun viaggio in Austria per svolgere la visita di controllo e secondo il programma stilato dai preparatori, se gli ultimi test andranno bene, dopo Pasqua Zaniolo inizierà a lavorare con la Primavera di De Rossi. La data che il classe 1999 ha segnato sul calendario è quella del 10 aprile, quando la formazione giovanile giallorossa affronterà la Fiorentina: la gara potrebbe segnare il ritorno in campo in una partita ufficiale. A Trigoria nessuno gli mette fretta, anzi tutti vanno con i piedi di piombo e non vogliono accelerare i tempi. Intanto prosegue il lavoro individuale degli altri infortunati. L’obiettivo dello staff è di rimettere in gruppo Smalling, Veretout e Mkhitaryan già a partire dalla prossima settimana, quella che porterà al match con il Sassuolo, antipasto di Ajax-Roma. Per i primi due c’è maggiore ottimismo, ancora in bilico la posizione dell’armeno, alle prese con la lesione al polpaccio. Terapie e allenamento personalizzato per Cristante, che sta gestendo il problema al pube e non avrà problemi ad essere a disposizione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy