“Uno stadio tutto giallorosso”

La Curva Sud scrive una lettera a cuore aperto per trasmettere alla squadra la voglia di crederci

di Redazione, @forzaroma

Prima la protesta di alcuni gruppi organizzati, i cori contro Pallotta (fischiati) e quell’”odio Liverpool” che non fa bene al calcio, come riporta Il Tempo, poi una lettera a cuore aperto per trasmettere alla squadra la voglia di crederci. La Curva Sud manda un messaggio di speranza in vista di Roma-Liverpool, un gesto non esattamente abitudinale (si è esposta giusto per qualche derby in passato): “Non abbiamo nulla da perdere, abbiamo nuovamente bisogno di una rimonta. Davanti agli occhi c’è ancora la gioia della partita contro il Barcellona, levatevela, perché non basterà a passare il turno. Mercoledì porta allo stadio la tua sciarpa, la tua bandiera, ciò che più ti appartiene da Romanista. Solo cantando e tirando fuori tutto ciò che hai dentro potrai davvero far parte di quegli 11 ragazzi in campo. Il sogno devono venire a togliercelo dalle mani, perché noi saremo lì a proteggerlo, in tanti, in tutti, con chi vuole crederci. Provarci non costa nulla, arrendersi costa la dignità, perché se noi non siamo abituati a certi palcoscenici, loro non sono abituati all’amore di Roma. Forza Roma, si può fare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy