Totti si candida, stop per Pjanic

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – A.Serafini) – Francesco Totti è pronto, e domenica vuole esserci a tutti i costi.

Smaltito del tutto l’affaticamento ai flessori della coscia e una lieve contusione rimediata a San Siro, il capitano giallorosso è tornato ieri in gruppo a Trigoria svolgendo senza intoppi l’intera seduta. Abbandonato il lettino della fisioterapia, il numero dieci forzerà in questi due giorni per convincere Luis Enrique a meritare una maglia da titolare. Nella girandola dell’infermeria giallorossa, Osvaldo lascia il posto a Pjanic. L’italo argentino, superato il dolore alla caviglia dopo un movimento fatto male in allenamento, domenica ci sarà. Soltanto un affaticamento invece per il bosniaco, che ieri a scopo precauzionale ha lasciato il campo dopo aver sentito il solito fastidio ai flessori. Nessun allarme: previsto tra oggi e domani il rientro con i compagni. Giornata di prove difensive per il tecnico spagnolo, che senza Burdisso, Juan, Cassetti e Heinze squalificato, ha dedicato una parte del lavoro sulla coppia Kjaer-De Rossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy