Totti scherza su Zeman «Non so dove e se giocherò»

di Redazione, @forzaroma

(il Tempo – A.Serafini) Tempo di vacanze per Francesco Totti, che tra un torneo e l’altro sulle spiagge della Sardegna, si tuffa con la solita ironia sulla prossima stagione:

«È quasi tempo di ricominciare, purtroppo sappiamo quanto sarà dura la preparazione. Fortunatamente Zeman lo conosco bene e so a cosa andremo incontro. Cercherò di farmi trovare pronto per l’inizio del ritiro a Trigoria».

Prima di partire ha già incontrato il boemo a Roma: occasione per parlare anche del futuro tattico? No, a quanto pare. «Di quello che è uscito da quel pranzo non è vero niente. È tutto l’opposto. Dal 3 luglio vedremo dove e se giocherò, poi del resto ne parleremo in conferenza a luglio». Tra sorrisi e mezze verità, Totti chiude la parentesi giallorossa dedicando un augurio ai suoi colleghi in azzurro: «Fino a questo momento stanno dispuntando un buon Europeo. L’importante era passare il primo turno, ora si è passati alla fase degli scontri diretti: partite difficili, ma vedrete che l’Italia farà bene».

Intanto è stata accantonata, per motivi logistici, l’idea di chiudere il ritiro estivo di Riscone di Brunico contro il Manchester City. Fallito l’accordo con il club di Mancini, i giallorossi dovrebbero far tappa a Vienna: amichevole contro una formazione di massima serie austriaca e ritorno in nottata nella capitale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy