Totti c'è, Perrotta resta a casa

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – A.Serafini) – Il capitano giallorosso dopo il leggero risentimento muscolare accusato nella giornata di giovedì, ha svolto per intero l’ultima rifinitura.

Ora che il fastidio al quadricipite è svanito del tutto, la scelta finale spetterà a Luis Enrique. Un’ipotetica partenza dalla panchina sarebbe mal digerita dal numero dieci, nonostante il tecnico spagnolo preferisca dare spazio a chi ha lavorato meglio in settimana. Con Bojan in attesa, Lamela e Borini formeranno la linea d’attacco. Out Pjanic, sarà corsa a tre anche per l’ultimo posto in mediana accanto a Gago e De Rossi. Marquinho spera di spuntarla alla fine su Greco e Simplicio.

Josè Angel prenderà il posto di Taddei, rimasto a Roma a causa di una contrattura al polpaccio. Dopo l’infortunio di Juan e la squalifica di Cassetti, scelte obbligate in difesa per l’allenatore che potrà contare soltanto su Rosi, Heinze e Kjaer. Fuori dai convocati anche Perrotta. Da Trigoria confermano la versione del «solito» problemino muscolare dell’ultimo minuto.[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy