Sul nuovo Stadio Lotito tende una mano a Pallotta

Sul nuovo Stadio Lotito tende una mano a Pallotta

Il presidente della Lazio: “L’imprenditore deve avere dei tempi certi, la famosa certezza del diritto, e non quello che è successo fino ad oggi”

di Redazione, @forzaroma

Un alleato inaspettato per la Roma e il suo progetto per lo Stadio a Tor di Valle arriva dal patron della Lazio, Claudio Lotito, che, intervenendo a Radio Radio, commenta: “L’imprenditore deve avere dei tempi certi, la famosa certezza del diritto, e non quello che è successo fino ad oggi, con norme che dicono tutto e il contrario di tutto e devono essere interpretate”, come riporta Il Tempo.

E, ancora: “Alla fine scoraggi le iniziative, crei responsabilità nei confronti della classe che è preposta ad assumere determinati provvedimenti, che soprattutto chi è meno coraggioso blocca, perché non vuole assumersi eventuali responsabilità. Un tipico esempio è quello che sta succedendo con lo stadio della Roma. Chi fa impresa deve avere certezze”.

Forse il presidente biancoceleste, che da qualche settimana reclama “lo stesso trattamento” riservato alla Roma anche per il futuro Stadio della Lazio, potrebbe essersi reso conto per i giallorossi non si può parlare certo di corsia preferenziale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy