Strootman resta fuori, Perotti ok

L’olandese anche ieri ha svolto individuale, il tecnico spera di riaverlo con il Chelsea. Al suo posto ci sarà Pellegrini

di Redazione, @forzaroma

Senza Strootman ed El Shaarawy ma con un Perotti in più. Rispetto alla vittoria con il Milan, Di Francesco perde due pedine ma recupera l’argentino che è pronto a sfidare la difesa del Napoli. Completeranno il tridente Dzeko e Florenzi, confermato nel ruolo di esterno dopo l’ottima prova di San Siro. Non è stato convocato Schick: il ceco non è ancora pronto dal punto di vista atletico e Di Francesco non vuole forzare il suo rientro. Con Defrel ancora out, il primo cambio in attacco sarà Under. A centrocampo Strootman non recupera: l’olandese anche ieri ha svolto individuale, il tecnico spera di riaverlo con il Chelsea. Al posto di Kevin ci sarà Pellegrini che ha smaltito l’edema al polpaccio: con lui in mezzo le certezze si chiamano Nainggolan e De Rossi (risolta l’infiammazione al ginocchio).

Capitolo difesa: davanti ad Alisson, confermati sulle fasce Peres e Kolarov. Al centro Jesus è in vantaggio su Fazio per affiancare Manolas: l’argentino, reduce dall’impegno con l’Argentina, dovrebbe riposare per poi essere sfruttato mercoledì in Champions. Dopo gli ultimi allenamenti in gruppo, strappa la prima convocazione Karsdorp. Pochi dubbi in casa Napoli: Sarri punterà sulla formazione tipo con Mertens centravanti e Allan in vantaggio su Zielinski a centrocampo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy