Stop ai tornei baby. Primavera in bilico

La Figc ha deciso di fermare definitivamente 15 competizioni giovanili a carattere interregionale e nazionale

di Redazione, @forzaroma

Fine dei giochi. Stop ai campionati organizzati dal Settore Giovanile e Scolastico, se ne riparlerà per la prossima stagione, lo riporta Il Tempo. Lo ha deliberato la Figc, che ha deciso di fermare definitivamente 15 competizioni giovanili a carattere interregionale e nazionale. Non si disputeranno dunque le restanti gare, tra i tanti, dei Campionati Giovanili Nazionali, Under 18 Serie A e B, Under 17 Serie A e B, Under 17 Serie C, Under 16 Serie A e B, Under 16 Serie C, Under 15 Serie A e B e Under 15 Serie C. Cala il sipario anche su tutto il calcio giovanile femminile, compresa la Primavera. “Salvo” invece per il momento il campionato Primavera maschile su cui decide la Lega. “E’ una scelta dolorosa – le parole di Vito Tisci, presidente Settore Giovanile e Scolastico – ma abbiamo la responsabilità di tutelare la salute di tutti i nostri tesserati“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy