«Stekelenburg resta»

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – A.Austini) – È l’ad Claudio Fenucci, prima di Roma-Catania, a togliere dal mercato l’olandese. Una prova certificata prima di un altro indizio: Zeman ha affidato la porta proprio a Stekelenburg ieri sera. Il pressing del Tottenham continua ma la cessione del portiere, a questo punto, sarebbe una grossa sorpresa. Goicoechea può comunque sbarcare a Trigoria per fare inizialmente il terzo. Resta comunque il bisogno di qualche cessione per far quadrare i conti e il sacrificio di Bojan, ieri sconsolato in panchina, viene considerato il male minore.

 

Il Milan lo tenta, anche la Samp si è informata, diversi i club spagnoli interessati oltre allo stesso Tottenham. Sabatini, intanto, prova a piazzare Borriello e Perrotta. Ma se sarà la Fiorentina («è una possibilità» ha confermato Fenucci) ad aggiudicarsi il centravanti, la Roma sarà costretta a «coprire» una parte dello stipendio. Aspettando le mosse della Juve su Borriello, il ds volerà a Milano per chiudere gli ultimi affari: Tallo può finire al Siena. Un altro passaggio formale è previsto oggi a Trigoria, dove è in programma il cda. Baldini leggerà ai consiglieri (gli americani saranno collegati dagli States) una relazione sulle operazione di mercato. Durante il consiglio non è escluso un passaggio sul cambio di presidenza[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy