Spalletti: “Quasi meritavamo di vincere”

Il tecnico: “Noi siamo l’Inter e l’Inter deve avere il coraggio di farsi strada e lottare con squadre come Lazio, Napoli, formate da un carattere e da una forza fisica”

di Redazione, @forzaroma

L’abbraccio a fine gara e il mea culpa davanti ai microfoni: “Alisson l’ho penalizzato nella passata stagione. Ho favorito Szczesny – spiega Spalletti – perché veniva da un grandissimo campionato e mi dava certezze, ma lui è un uomo vero”. I miracoli del portiere brasiliano, come scrive Il Tempo, non sono bastati alla Roma, Vecino è riuscito a passare e il tecnico toscano esce imbattuto dalla doppia sfida col passato: “Abbiamo quasi meritato di vincere. Noi siamo l’Inter e l’Inter deve avere il coraggio di farsi strada e lottare con squadre come Lazio, Napoli, formate da un carattere e da una forza fisica”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 3 anni fa

    si certo come no, una squadra OSCENA che se non gira Icardi non funziona nulla…ringraziate fazio per il pareggio piuttosto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy