Smalling-Roma, tutto in 10 giorni

Lo United non ha dato ancora il semaforo verde alla cessione, nonostante il giocatore stesso faccia pressioni

di Redazione, @forzaroma

Poco meno di dieci giorni rimanenti per decidere il destino di Smalling. La Uefa ha fissato per il 3 agosto il termine ultimo entro cui andrà consegnata la lista dei giocatori da utilizzare per le coppe europee, una deadline che si avvicina sempre di più in maniera inesorabile, come riporta Il Tempo.

La Roma a metà giugno aveva assegnato il mandato per la trattativa a un nuovo intermediario, incaricato di cercare di convincere il Manchester United a prolungare la permanenza dell’inglese almeno fino alla fine dell’Europa League.

Dai Red Devils però c’è stata una ferma presa di posizione e da subito a Trigoria avevano capito che o avrebbero trovato subito un accordo per il futuro di Smalling oppure sarebbe tornato ad indossare la maglia dello United. Fienga poi ha cambiato strategia in corsa, proponendo un prestito con obbligo di riscatto, in un’offerta complessiva da 15 milioni. Lo United però non ha dato ancora il semaforo verde alla cessione, nonostante il giocatore stesso faccia pressioni e abbia detto più volte di voler restare alla corte di Fonseca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy