Si chiude per Marquinhos, Borriello cerca casa

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – A. Austini) – Gli ultimi fuochi del mercato romanista si dividono tra entrate e uscite. Il difensore brasiliano è pronto a raggiungere i suoi nuovi compagni mentre il centravanti aspetta l’offerta giusta per salutare la Capitale. In queste ore Sabatini si sta concentrando sugli ultimi dettagli per l’acquisto del giovane centrale del Corinthians. In continuo contatto con il procuratore Roberto Calenda al lavoro in Brasile, la Roma conta di chiudere l’operazione in brevissimo tempo: si ragiona su un prestito con diritto di riscatto e una parte del cartellino dovrebbe restare in mano al procuratore Bertolucci, mentre il club di San Paolo e l’altro fondo co-proprietario del ragazzo verranno liquidati. Marquinhos continua ad allenarsi con il Corinthians, non a giocare: da un mese fa panchina fissa, come accaduto l’altro ieri nella sfida vinta sul campo del Curitiba. Nonostante si tratti di un 18enne, Zeman e i dirigenti sono convinti che il suo arrivo basti per completare la difesa: la Roma punta fortissimo su Marquinhos e Romagnoli, un anno più giovane del brasiliano ma già promosso dal boemo. Con Burdisso, Castan e i due «baby», più l’opzione De Rossi arretrato, l’allenatore si sente «tutelato». Semmai si interverrà a gennaio, a meno che negli ultimi giorni del mercato estivo si presenti l’occasione di prendere subito un altro centrale. Uvini o chi per lui. La vera urgenza è la cessione di Borriello. La Roma vorrebbe cederlo a titolo definitivo, senza incassare un euro per il cartellino ma liberandosi del pesantissimo ingaggio. Milan e Inter le soluzioni possibili, a patto che prima sistemino altrove Matri e Pazzini, la Juventus un’opzione che potrebbe riaprirsi all’ultimo istante, il Genoa è un paracadute. Intanto, dopo il Tottenham, anche un club spagnolo si sta informando.

 

La Roma si è allenata ieri con una gradita novità:Totti è in gruppo e sarà pronto per l’inizio del campionato. Ripresa giovedì, da valutare le condizioni di Bojan e di Tachtsidis, che ieri ha accusato un risentimento al quadricipite

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy