Schick si ferma, tocca a Dzeko. Pellegrini torna in panchina

Schick si ferma, tocca a Dzeko. Pellegrini torna in panchina

L’attaccante ceco verso il forfait per il problema all’adduttore. Recupera il trequartista, ma titolare sarà ancora Zaniolo

di Redazione, @forzaroma

L’ultimo sforzo del 2018 prima delle vacanze. Di Francesco chiede tre punti ai suoi domani a Parma per chiudere l’anno col sorriso e torna ad affidarsi a Dzeko: il bosniaco dovrebbe partire dal 1’ al Tardini dopo i “rodaggi” fatti contro Juventus e Sassuolo. Non tanto una scelta, ma una necessità: dopo l’ottima prestazione di mercoledì, infatti, Schick si è fermato per un fastidio all’adduttore. Nulla di grave, ieri lavoro individuale per lui ma visti i precedenti è vietato correre rischi. Oggi, durante la rifinitura, verranno fugati gli ultimi dubbi ma tutto porta a pensare a Dzeko titolare, riporta “Il Tempo”.
Da capire se Perotti riuscirà a giocare la seconda partita in tre giorni, il tecnico vorrebbe confermarlo a sinistra, con Kluivert a insidiare Under sull’altro lato ed El Shaarawy pronto a dare una mano in corso d’opera. Zaniolo confermato a trequarti e da ieri Lorenzo Pellegrini è di nuovo in gruppo: salvo intoppi a Parma andrà in panchina. In difesa possibile inserimento di Juan Jesus al posto di Fazio. Ancora fuori De Rossi, che punta ora a guarire definitivamente durante la sosta e ripresentarsi disponibile a gennaio. Out anche Coric e Santon.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy