Roma, stasera contro lo Sporting

Non ci sarà Pjanic, escluso dai convocati in via precauzionale per una botta all’alluce

di Redazione, @forzaroma

Quarto test precampionato per la Roma, che dopo aver affrontato Gyirmot Gyor, Real Madrid e Manchester City se la vedrà con lo Sporting Lisbona allo stadio Josè Alvalade ( 20:45, diretta Roma Tv) nel torneo Cinco Violinos.

Sarà una trasferta lampo per i giallorossi, che questa mattina alle 10.10 saliranno sull’aereo per il Portogallo e domani, sempre in mattinata, faranno ritorno nella capitale. Si risparmierà viaggio e amichevole Pjanic, escluso dai convocati in via precauzionale per una botta all’alluce. Garcia ha scelto di non rischiare il bosniaco, autore di un gol spettacolare contro i Citizens. Non calciava così bene da tempo, per colpa di una caviglia che sembra non dargli più fastidio. Merito di un’attenzione particolare prestata durante l’estate all’articolazione per cui era spuntata l’ipotesi di un’operazione, ad oggi esclusa. Un fisioterapista personale e uno mandato da Trigoria hanno seguito Miralem in vacanza e i risultati ci sono. Out anche Strootman, che ha bisogno di un altro mesetto e poi potrà tornare stabilmente in gruppo. Castan c’è e scalpita, ma gli mancano i tempi di gioco e l’unico modo per ritrovarli è accumulare minuti «veri».

Prima chiamata per Szczesny, che esordirà tra i pali alternandosi con De Sanctis. La sfida tra i due portieri inizia oggi a Lisbona, dove il titolare dovrebbe essere proprio il nuovo arrivato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy