Tancredi: “Roma adesso non ti fermare”

L’ex portiere giallorosso: “Il terzo posto è una sorpresa. I Friedkin mi sembrano persone serie”

di Redazione, @forzaroma

Lotta scudetto: vietato tirarsi indietro. A dirlo è Franco Tancredi incantato dalla squadra di Fonseca e dal calcio proposto dal tecnico portoghese. L’ex portiere giallorosso, contattato da “Il Tempo”, ha parlato della stagione della Roma e del match di domenica contro l’Inter.

Si aspettava una Roma così in alto a questo punto del campionato?
E’ una bella sorpresa. Il terzo posto è più che meritato, senza l’episodio di Verona la Roma avrebbe un punto in più. Fonseca non ha sbagliato quasi nulla fino a questo momento e in estate è stato fatto un mercato mirato per rinforzare la rosa. La Roma è una delle squadre che in Italia esprime il miglior calcio, ha dei giocatori funzionali: Mkhitaryan è in un momento fantastico, ma anche Pedro è bravissimo a interpretare in campo quello che chiede il tecnico.

L’arrivo dei Friedkin può aver influito?
Auspicavo il cambio ai vertici del club. Mi sembrano persone serie che stanno facendo le cose nel modo giusto. Ho avuto un’ottima impressione.

La rosa è in grado di sostenere questo ritmo fino a fine stagione?
Credo che ci sia il rischio di avere una coperta un po’ corta quando ricominceranno le coppe. Fino a questo momento però la squadra ha dimostrato di poter reggere tre partite in una settimana e anche dopo Natale mi sembra che la Roma sia rientrata in ottima condizione.

Domenica c’è l’Inter tra i favoriti del campionato, la Roma può lottare per lo scudetto?
Sarà un banco di prova importantissimo. I nerazzurri sono forti ma non credo ci sia una vera favorita per lo scudetto, il campionato potrebbe essere deciso all’ultima giornata. Ci sono quattro o cinque squadre che possono giocarsi il titolo, la Roma deve provarci fino alla fine. Bisogna puntare a fare il massimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy