Rilancio Florenzi, Schick già corre

Di Francesco è orientato a cambiare qualcosa tra la sfida contro il Verona e la partita successiva con il Benevento

di Redazione, @forzaroma

Il tour de force è appena iniziato. Archiviato il primo punto prezioso nella difficile corsa a ostacoli della Champions, la Roma ha messo subito nel mirino il match di sabato sera con il Verona. Tra campionato e coppa sarà un periodo di fuoco per i giallorossi che giocheranno ogni tre giorni prima della sosta di ottobre. Anche per questo Di Francesco è orientato a cambiare qualcosa tra la sfida contro la squadra di Pecchia e la partita successiva con il Benevento: il turnover potrebbe colpire l’attacco (El Shaarawy prima opzione) e il centrocampo dove Gonalons e Pellegrini sono pronti a far rifiatare De Rossi, Strootman e Nainggolan. Da Trigoria arrivano rassicurazioni sulle condizioni del belga, uscito nel finale di partita con l’Atletico per un affaticamento muscolare: niente di grave, oggi si vedrà se lo avrà smaltito al 100% ma ieri ha svolto lavoro di scarico come gli altri compagni.

Per il resto della rosa, invece, classica seduta e partitella con la Primavera alla quale hanno partecipato anche Schick e Karsdorp che puntano a strappare la loro prima convocazione per sabato. Si avvicina anche l’esordio di Florenzi, assente in una partita ufficiale da quasi unan no: in panchina contro Inter e Atletico, l’esterno potrebbe cominciare a mettere minuti nelle gambe proprio col Verona. A fare il tifo per lui in tribuna ci sarà anche Pallotta: il presidente, impegnato ieri in altri incontri commerciali allo Studio Tonucci, chiuderà con il match dell’Olimpico il suo soggiorno romano e ripartirà domenica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy