Pau Lopez: “Altri due gol regalati. Guai a mollare”

Pau Lopez: “Altri due gol regalati. Guai a mollare”

Il portiere spagnolo decisivo su Gomez, ma non ha potuto nulla sulle reti dell’Atalanta

di Redazione, @forzaroma

La sconfitta di Bergamo rischia di compromettere la corsa ad un posto in Champions League, ma Pau Lopez cerca di vedere gli aspetti positivi della gara: “Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, all’inizio siamo stati quasi perfetti – l’analisi del portiere giallorosso – penso che la squadra sia stata diversa da quella vista contro Sassuolo e Bologna«. Adesso sono sei i punti di vantaggio dell’Atalanta – oltre ai due scontri diretti a favore – ma l’unico modo per cercare di risalire la china è continuare a seguire la strada tracciata da Fonseca: “Dobbiamo solo lavorare e imparare da ciò che abbiamo fatto. Ci sono ancora tanti punti in palio, dipende da noi, anche l’Europa League è importante. Mancano mesi alla fine della stagione”. Nonostante i miglioramenti mostrati dalla squadra, riporta “Il Tempo”, i gol sono arrivati grazie ad alcune disattenzioni in fase difensiva come ammette lo stesso Pau Lopez: “Oggi abbiamo fatto una partita abbastanza buona, la squadra ha difeso bene. Ma se guardo i gol, sono errori nostri quando avevamo la palla. Sul primo gol si poteva evitare la spizzata, perché poi per Spinazzola era difficile recuperare. Poi con il secondo gol è diventato più difficile giocare con l’Atalanta”. I gol nerazzurri sarebbero potuti anche essere tre, ma l’ex Betis Siviglia si è superato con una grande parata su Gomez: “Questo è merito di Marco (il preparatore Savorani, ndr). Non lo facevo in Spagna, l’ho imparato qui”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy