Pallotta mette trenta milioni

Il presidente anticipa liquidità con l’acquisto di crediti futuri

di Redazione, @forzaroma

Pallotta si muove per le esigenze di liquidità della Roma, come riporta Il Tempo. La società giallorossa ha reso noto con un comunicato di aver sottoscritto il 27 maggio con la controllante Neep un contratto definito di “Purchase and Safe Agreement”: il club farà fronte al proprio fabbisogno finanziario con un’operazione compatibile con gli impegni già assunti dopo il lancio del Bond.

Il valore complessivo dei crediti ceduti ammonta a un massimo di 30 milioni di euro, ma la liquidità nelle casse della Roma, a causa del fattore di sconto variabile, oscillerà tra un massimo di 26,6 milioni e un minimo di 24,7 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy