Offerte dalla Spagna: Luca Pellegrini è già al bivio

Con l’arrivo di Santon, ora il giovane terzino rischia di diventare la terza scelta per la fascia sinistra. Ci sono almeno un paio di club spagnoli che lo hanno chiesto in prestito. Monchi riflette

di Redazione, @forzaroma

Il mercato in entrata è chiuso, in uscita ancora no: Spagna, Francia e Germania restano possibili destinazioni per tutti fino al 31 agosto. Inevitabilmente anche qualche pedina della Roma può finire nel mirino di club alla ricerca di un colpo last minute: si parla di un forte interesse del Marsiglia per Strootman, ma a Trigoria, al momento, non è arrivata alcuna offerta. L’olandese non è l’unico al centro di ragionamenti in queste ore. Come scrive “Il Tempo“, anche Luca Pellegrini potrebbe lasciare Trigoria. Nella Capitale è arrivato anche Santon, i terzini in rosa sono 5 e per Pellegrini esiste la possibilità di partire come terza scelta a sinistra dietro Kolarov e l’ex Inter.

A Torino il giovane terzino sinistro è finito in tribuna un po’ per questione numerica e un po’ per un affaticamento muscolare che non gli ha consentito di allenarsi sempre in gruppo dopo la tournée in America. Il nodo, però, è un altro: ci sono almeno un paio di club spagnoli che lo hanno chiesto in prestito. Monchi riflette, ne ha parlato anche con Di Francesco e ora sta affrontando la questione con il suo procuratore, Mino Raiola, e col papà di Pellegrini per capire se sia il caso di mandarlo a giocare un anno con continuità.

Pellegrini spera di potersi giocare le sue chance almeno da vice-Kolarov. Se capisse di venire dopo Santon, non sarebbe più così convinto di aver fatto la scelta giusta legandosi alla Roma. L’ipotesi Spagna fino a ieri non ha preso corpo. Il tema centrale non è la gestione della singola stagione, ma in generale sul ruolo che Pellegrini può avere in questa Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy