Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Tempo

Mourinho mira il sette

Getty Images

A Verona classica partita-trappola, ma pure un’occasione per centrare la settima vittoria consecutiva e ribadire le ambizioni di alta classifica

Redazione

Nessuna voglia di fermarsi. Mourinho chiede il massimo alla sua Roma, sin qui perfetta nei risultati e chiamata oggi a sbancare il Bentegodi contro il Verona, come riporta Il Tempo. Classica partita-trappola, ma pure un’occasione per ribadire le ambizioni di alta classifica. Mourinho vuole di più dalla sua Roma: “Sarebbe facile dire che contro il CSKA Sofia siamo stati perfetti. In realtà possiamo fare meglio, non nel risultato ma nella qualità del gioco e nella fase difensiva. A inizio partita e ad inizio secondo tempo loro hanno avuto momento di controllo“. Le porte restano chiuse ai fuori rosa, nonostante non si abbondi di terzini affidabili, ma Mourinho racconta che: “Non penso a nessun reintegro per Santon e gli altri. Tripi può essere aggregato alla squadra, è intelligente, èuò giocare in più posizioni e ha un cuore romanista".