Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Tempo

Mayoral vuole riprendersi la Roma

Getty Images

Dopo l'ottima prestazione contro il Cska Sofia, José Mourinho sta pensando seriamente di riproporre la coppia formata dallo spagnolo e Tammy Abraham domani con lo Spezia

Redazione

Un'occasione inaspettata. Un bivio che potrebbe dar vita a scenari che soltanto poche settimane fa sarebbero sembrati impossibili. Dopo l'ottima prestazione in Conference League contro il Cska Sofia, si legge su Il Tempo, José Mourinho sta pensando seriamente di riproporre la coppia formata da Borja Mayoral e Tammy Abraham anche nel monday night dell'Olimpico con lo Spezia. Lo spagnolo è in ballottaggio con Shomurodov ma il contributo fondamentale per la qualificazione diretta agli ottavi di finale sembra aver riabilitato l'ex Real Madrid agli occhi dello Special One, che sembra orientato a concedergli una nuova chance dal 1’ anche se una decisione definitiva verrà presa soltanto dopo la rifinitura di oggi. Un'iniezione di fiducia inaspettata per l'attaccante iberico, che da settimane aveva iniziato a guardarsi intorno in cerca di una squadra dove giocare con continuità: da agosto i contatti tra la Fiorentina e l'entourage del giocatore non si sono mai interrotti, ma se da parte del tecnico dovessero continuare ad arrivare segnali incoraggianti la situazione potrebbe cambiare. Chiaramente per convincere Borja Mayoral a concludere il prestito nella Capitale - il suo contratto con la Roma scade a giugno - serviranno rassicurazioni chiare da parte di Mou, ma uno spiraglio potrebbe riaprirsi nonostante il giocatore sia ormai consapevole di non essere la prima scelta dell'allenatore. Se nelle prossime settimane Borja Mayoral attenderà di capire quali strade gli riserva il futuro, Mourinho invece spera di conoscere il prima possibile i nomi dei rinforzi promessi dalla società a gennaio. A centrocampo la pista Zakaria è sempre più sullo sfondo - il giocatore ambisce a giocare la Champions - mentre Fofana e Grillitsh non sono profili seguiti dai giallorossi. Tiago Pinto sta continuando a cercare una soluzione in grado di soddisfare le richieste dell'allenatore ma che sia in linea con i parametri dati dalla società: senza cessioni infatti l'unico scenario percorribile sembra quello di un in prestito con diritto di riscatto. Formula proposta nelle settimane scorse allo United per Dalot - che sembrava in uscita dalla Premier - ma l'arrivo di Rangnick sulla panchina dei Red Devils ha complicato parecchio la pista che porta al portoghese. Con l'avvento del manager tedesco infatti il terzino ha ricominciato a giocare con continuità e sembra intenzionato a giocarsi le sue carte a Manchester. Questa mattina intanto, dopo il 'turno di riposo' della scorsa settimana, José Mourinho tornerà a parlare in conferenza stampa a Trigoria: il tecnico interverrà alle 10, prima di scendere in campo per dirigere l'ultimo allenamento in vista della sfida di domani sera contro lo Spezia del suo ex pupillo Thiago Motta.