Main Sponsor, dirigenza a Istanbul per chiudere l’accordo con Turkish Airlines

Accordo di massimo tre anni perchè la Roma ha già intrecciato un discorso per il futuro con Ethiad in vista anche dello stadio

di Redazione, @forzaroma

Un blitz in piena regola quello della dirigenza giallorossa a Istanbul la settimana scorsa. Mentre la squadra si allenava a Pinzolo il Ceo Italo Zanzi e Giorgio Brambilla direttore marketing, sono volati nella capitale turca per chiudere l’accordo per il main sponsor «esterno» che manca ormai da troppi anni al club giallorosso. L’azienda in questione è la Turkish Airlines che già qualche tempo addietro era stata vicina alla Roma ma che poi aveva rinunciato perché definì «troppo alta» la richiesta economica del club di Trigoria.

Secondo fonti vicine alla compagnia di Istanbul le pretese adesso sarebbero minori anche perché la Roma, che ha già intrecciato un discorso per il futuro con Ethiad una volta ultimato lo stadio, punterebbe al momento a un accordo per due o tre anni: quindi con minore investimento dell’azienda interessata alla sponsorizzazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy