L’Italia costa cara alla Roma

La Nazionale vince contro l’Olanda, ma Zaniolo si infortuna di nuovo al ginocchio

di Redazione, @forzaroma

Un banale contrasto a centrocampo, poi un rumore sinistro, scrive “Il Tempo”. La sensazione non è piacevole, perché è troppo simile ad un film già visto in passato, quello contro la Juventus. Un anno maledetto, questo 2020, per il talento romanista Nicolò Zaniolo, che si era rotto il crociato già il 12 gennaio scorso. Ieri notte ad Amsterdam il nastro si è drammaticamente riavvolto. “Ha una distorsione importante, ma aspettiamo per fare una diagnosi più approfondita“. Le parole del Professor Ferretti, medico della nazionale italiana, non lasciano buoni presagi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy