La strana partita di Gandini in attesa del ritorno in rossonero

La strana partita di Gandini in attesa del ritorno in rossonero

L’ad giallorosso potrebbe presto lasciare Trigoria per tornare a lavorare al Milan

di Redazione, @forzaroma

Formalmente è ancora l’amministratore delegato della Roma, in pratica è pronto tornare al Milan. Sarà una partita strana quella di domani per Umberto Gandini, che in questi due anni (si è insidiato a Trigoria il 12 settembre 2016) ha messo a disposizione della Roma i suoi contatti istituzionali a livello europeo, ma il margine operativo è rimasto limitato e così ha deciso di fare il viaggio inverso verso Milano. Quando? Il fondo Elliott è in attesa dell’ok di Ivan Gazdis, ora all’Arsenal, l’uomo scelto per la carica di Ad. Spetterebbe al dirigente sudafricano curare l’insediamento al suo fianco di Gandini, che deve ancora trovare l’accordo economico con il Milan. Alla Roma lascerà un contratto da 800mila euro lordi più 250mila di premi, le sue stesse deleghe le ha già il dg Baldissoni quindi non è detto arrivi un sostituto. Oggi Gandini sarà a Montecarlo, se farà in tempo ad arrivare domani a San Siro, avrà il cuore diviso. Lo riporta Il Tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy