La Roma si rinforza

La Roma si rinforza

Petrachi ha iniziato subito a scandagliare il mercato degli svincolati per rinforzare la metà campo

di Redazione, @forzaroma

Buchel, Rodwell, o nessuno dei due? Petrachi dopo il grave infortunio occorso a Cristante, che è andato ad aggiungersi a quelli di Diawara e Pellegrini operati a Villa Stuart, ha iniziato subito a scandagliare il mercato degli svincolati per rinforzare la metà campo, come riporta Il Tempo.

Il ds della Roma ha valutato attentamente i profili presenti sul mercato e quelli proposti dai vari procuratori che tentano di piazzare i loro assistiti al momento senza contratto. La scelta – in occasione della sfida con il Gladbach è andata in scena anche una chiacchierata con l’agente di Hallfredsson – è ricaduta su Buchel e Rodwell, centrocampisti centrali che ieri hanno sostenuto un provino a Trigoria.

Il calciatore del Liechtenstein (ha perso la nazionale a causa del regime di svincolo) nell’ultima stagione è stato messo fuori rosa dall’Empoli, che lo ha impiegato soltanto in una partita della Primavera in tutto l’anno. Il classe 1991 lo scorso luglio ha quindi deciso di rescindere il contratto che lo legava ai toscani fino al 2020, aspettando una buona occasione per rimettersi in gioco in Serie A.

L’ultima squadra di Rodwell, sul cui nome Petrachi ha chiesto l’opinione di Franco Baldini, è stata invece il Blackburn, con la quale ha racimolato un totale di 21 partite nella Championship inglese (1.440 minuti in campo) e una sola apparizione in Carabao Cup. I due calciatori sono stati contattati dalla Roma dopo un’immediata analisi delle liste dei senza contratto e già mercoledì hanno svolto le visite mediche a Villa Stuart per tentare di strappare un accordo fino al termine della stagione con la squadra allenata da Fonseca. Ieri entrambi hanno svolto alcuni test fisici, atletici e tecnici a Trigoria: l’intenzione della società è di metterli alla prova anche nei prossimi giorni e di verificare le loro condizioni in vista di un tesseramento.

Non sarà quindi presa alcuna decisione dopo appena un giorno di allenamento, ma lo staff tecnico avrà modo di visionarli in maniera più approfondita. L’idea di Petrachi e Fonseca è quella di mettere sotto contratto uno dei due (non arriveranno due giocatori) soltanto se daranno le giuste garanzie e se non avranno bisogno di un lungo periodo di tempo per trovare la giusta forma. Come ribadito più volte dall’allenatore non ha senso prendere un giocatore soltanto per far numero, ma questo deve essere in grado di dare il suo contributo sin da subito. Intanto Petrachi sta lavorando anche sul fronte Smalling: il centrale inglese ha convinto tutti e nelle settimane a venire ci sarà un incontro con il Manchester United per iniziare a definire una cifra per acquistarlo a titolo definitivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy