La Roma ne compra tre

La Roma ne compra tre

Dopo Ibanez arriveranno Villar e Perez. Fonseca ha i rinforzi che cercava

di Redazione, @forzaroma

Tris di acquisti per la Roma. Dopo aver intavolato diverse trattative la dirigenza è pronta a regalare a Fonseca Ibanez, Villar e Perez, tutti e tre classe 1998. Il difensore è sbarcato ieri a Fiumicino e questa mattina sarà a Villa Stuart per sottoporsi alle visite mediche che precedono la firma sul contralto. La Roma per Ibanez ha battuto l’agguerrita concorrenza del Bologna: al giocatore andrà uno stipendio da 700mila euro annui a salire, mentre con l’Atalanta l’operazione è stata chiusa col prestito gratuito per 18 mesi con un obbligo di riscatto da 8 milioni e altri 2 milioni di bonus complessivi che matureranno alla trentesima presenza.

Un altro affare chiuso è quello per Villar, che sarà della Roma per 4 milioni più 1 di bonus. La volontà del centrocampista è stata determinante: il Valencia – ha in mano l’80% del cartellino e ha chiesto una percentuale sulla rivendita – era pronto ad esercitare il diritto di prelazione per acquistarlo dall’Elche, ma Villar, grazie ad una chiamata di Fonseca, ha espresso il desiderio di trasferirsi in Italia. Vicina alla conclusione la questione sull’esterno d’attacco: il sostituto di Zaniolo sarà Carles Perez. Petrachi, forte dell’accordo con il Barcellona per un prestito con facile obbligo di riscatto a 12,5 milioni senza alcun diritto di riacquisto, ha trovato l’intesa anche con l’entourage del calciatore.

In uscita è previsto un contatto con la Fiorentina per provare a chiudere per la cessione di Juan Jesus. L’eventuale secondo acquisto in mediana dipenderà dall’esito delle visite di Diawara, mentre un rinforzo per la difesa sarà rappresentato da Zappacosta, che tra due settimane proverà a riunirsi al gruppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy