La Roma in America: 10 giorni a luglio con tre amichevoli

La Roma in America: 10 giorni a luglio con tre amichevoli

I giallorossi dovrebbero fare la prima parte di ritiro a Trigoria, a meno di esigenze diverse dettate dal nuovo tecnico

di Redazione, @forzaroma

Prove di Superlega per la Roma, che siede al tavolo delle grandi anche d’estate assieme a Juve, Inter e Milan, come riporta Il Tempo. Senza la certezza della Champions nella prossima stagione, i giallorossi si confermano nell’elite del calcio partecipando per la quinta volta all’ICC: si torna, dunque, negli Stati Uniti, stavolta a metà luglio per 10-12 giorni al massimo, in cui si giocheranno le 3 partite del mini-torneo.

Quali, quando e dove? Sarà svelato tutto mercoledì alle 16 italiane, ma stando ad alcune anticipazioni ci sarebbe in agenda una sfida con l’Arsenal (nel girone con Real Madrid e Bayern Monaco) a Charlotte il 20 luglio. La new entry è il Chivas, fuori il Barga.

I giallorossi dovrebbero fare la prima parte di ritiro a Trigoria, a meno di esigenze diverse dettate dal nuovo tecnico. Pinzolo e Riscone sono ancora libere, in ogni caso si cercherà una soluzione agli infortuni muscolari: Florenzi in nazionale si è stirato il polpaccio, rischia il Napoli e non solo, mentre De Rossi e Under ieri in campo col pallone hanno mandato segnali positivi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy