La Roma con i blancos all’Olimpico

La Roma con i blancos all’Olimpico

Ancora out Jordan Veretout, che non ha smaltito il problema alla caviglia, anche ieri ha lavora a parte e salterà il match insieme a Gonalons, Pastore, Nzonzi e Riccardi

di Redazione, @forzaroma

Serata di gala all’Olimpico per la Roma di Paulo Fonseca. I giallorossi, nella serata dell’abbraccio con i propri tifosi (ore 20, diretta su Sky Sport e in chiaro su Tv8) in occasione della Mabel Green Cup, sfidano una grande del calcio mondiale come il Real Madrid, che ha fatto non poca fatica in questo precampionato – su tutte la sconfitta per 7-3 contro i rivali dell’Atletico – ma promette battaglia, come riporta Il Tempo. Ancora out Jordan Veretout, che non ha smaltito il problema alla caviglia, anche ieri ha lavora a parte e salterà il match insieme a Gonalons, Pastore, Nzonzi e Riccardi: nonostante l’assenza contemporanea di cinque centrocampisti, Fonseca potrà comunque contare su Cristante, Pellegrini e Diawara in mediana. Out anche Olsen, ormai a un passo dalla cessione al Montpellier. Ci sarà invece Edin Dzeko, regolarmente convocato da Paulo Fonseca nonostante le incessanti voci di mercato. Cancelli aperti a partire dalle ore 18 per accogliere Florenzi e compagni (circa 25.000 i tagliandi già venduti) nella prima uscita tra le mura amiche. Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid, ha presentato il match ai microfoni di Sky Sport: «La Roma è una grande squadra, si è rinforzata parecchio ed è sempre competitiva. Tornare in Italia per giocare è sempre emozionante. Lo stile di gioco è differente, ogni paese ha la sua cultura, le ho vissute entrambe, in Italia si gioca un calcio più tattico e chiuso, al contrario in Spagna si gioca più a viso aperto e all’attacco. Sono certo che la Roma farà una grande stagione»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy