La moviola: Rizzoli non punisce Nagatomo

il direttore di gara e i suoi assistenti che non notano un evidente retropassaggio volontario di Nagatomo ad Handanovic, sicuro di poter prendere il pallone con le mani all’interno dell’area di rigore

di Redazione, @forzaroma

Partita difficile per Rizzoli. Non ci sono dubbi sull’espulsione di Pjanic, che prende it primo giallo per proteste e successivamente si fa cacciare per un fallo di mano intenzionale. Il bosniaco infatti neanche protesta. Poco convincente invece la gestione sugli interventi al limite di Guarin su Rüdiger e di Palacio, già ammonito, su Nainggolan. Più grave invece il concorso di colpa tra il direttore di gara e i suoi assistenti che non notano un evidente retropassaggio volontario di Nagatomo ad Handanovic, sicuro di poter prendere il pallone con le mani all’interno dell’area di rigore. Meglio le valutazioni sul fuorigioco, azzeccate su entrambi i lati. Tutto sommato arbitraggio sufficiente.

(A. Serafini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy