Kumbulla e Smalling ko. Pedro spera

Problemi in difesa vista l’assenza di Juan Jesus e Fazio dalla lista dell’Europa League

di Redazione, @forzaroma

Senza sosta, con la testa proiettata alla prima delle due sfide europee con lo Sporting Braga. Dopo la vittoria casalinga con l’Udinese ieri la Roma immediatamente ripreso ad allenarsi a Trigoria, come riporta Il Tempo, dove la squadra ha svolto il consueto lavoro di scarico post-partita, con normale seduta di allenamento per chi non ha giocato o per chi è entrato soltanto nella ripresa.

Fonseca è chiamato a scegliere come impostare la gestione della formazione per la trasferta nella sua terra natìa, con un turnover che sarà probabilmente limitato, anche in virtù dell’importanza dell’impegno, che rappresenta uno degli obiettivi fissati ad inizio stagione dai Friedkin, già abbastanza arrabbiati per l’eliminazione in Coppa Italia.

Il tecnico dovrà quasi certamente fare a meno di Kumbulla, che anche ieri si è allenato individualmente per un problema alla coscia destra, un fastidio che non gli aveva permesso di essere convocato per l’ultimo turno di campionato. Oltre all’albanese – quello che filtra è che il suo infortunio non è grave – anche Smalling sta continuando il proprio percorso di recupero e, vista l’assenza di Juan Jesus e Fazio dalla lista dell’Europa League, è scontata la riproposizione con il Braga della stessa difesa a tre formata da Mancini, Cristante e Ibanez.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy