Il rammarico di Dzeko: “Non ho vinto nulla qui e sono deluso”

Il rammarico di Dzeko: “Non ho vinto nulla qui e sono deluso”

Il bosniaco: “Dobbiamo dare il massimo per arrivare in Champions. Nel calcio può succedere di tutto”

di Redazione, @forzaroma

Non smettere di crederci. I giocatori della Roma continuano a ripetere come un mantra che nulla è ancora perduto per il quarto posto e che bisogna lottare fino alla fine del campionato, come riporta Il Tempo.

Ultimo in ordine di tempo è stato Dzeko, uno dei leader dello spogliatoio: “Non sono contento della mia stagione e di quella della squadra, ma dobbiamo dare il massimo per arrivare in Champions. Nel calcio può succedere di tutto”.

Il bosniaco, al Match Program del club, ha manifestato una certa frustrazione per la mancanza di trofei: “E un po’ strano quando fai la storia e non vinci. Avremmo dovuto fare meglio, soprattutto in Coppa Italia, e vincere qualcosa in questi 4 anni. Sono il primo deluso, ma io e la mia famiglia siamo contenti a Roma”. Per la Juventus è recuperato Florenzi, allenatosi in gruppo come De Rossi. L’unico assente sarà Perotti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy